🚚 SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 39,90€ 🚚 CONSEGNA IN 24/48 ORE LAVORATIVE
0
Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Mancano € per avere la spedizione gratuita.

Vai al carrello

Menopausa: un nuovo inizio

29/06/2023

Quanti cambiamenti è chiamata ad affrontare una donna?
Nell’arco della propria vita, una donna subisce ed affronta costanti cambiamenti, soprattutto biologici, che si intrecciano con la cultura e il periodo storico vissuto. 
In poche parole sono parte integrante del loro genere, una variabile costante e allo stesso tempo imprevedibile con cui il loro corpo si trova a fare i conti ad ogni età.
Uno dei momenti più importanti dei “cicli della donna” è sicuramente la menopausa.

Un argomento scomodo che viene ancora vissuto con un’accezione negativa, come una fine, e viene legato a motivo di imbarazzo e di sofferenza sia fisica che psichica.
Ma perché non vederlo come un nuovo inizio?
La menopausa è una tappa fondamentale nella vita della donna ma, diversamente dalle precedenti, viene affrontata da una persona matura che conosce ed ascolta i propri bisogni.
Vediamola da un’altra prospettiva: questo è un ottimo momento per concentrarsi su se stesse e slegarsi dal ruolo biologico, conquistando una nuova consapevolezza ed equilibrio su ciò che amate e volete fare, perché mente e corpo sono nel pieno della vita.
Pensate che nella medicina cinese viene chiamata “seconda primavera”.

 

Cos’è la menopausa?
Nell’idea comune la menopausa viene indicata con l’ultimo ciclo mestruale, mentre in realtà questo non è che l’ultima fase.
Si può parlare di un periodo caratterizzato dalla diminuzione del flusso e irregolarità dei cicli, accompagnati dai primi sintomi come vampate di calore, insonnia e dolori articolari… fino alla scomparsa del ciclo. Questo perché tra i 45 ed i 53 anni diminuisce la produzione di estrogeni.  

 

La menopausa o climaterio è segnata da 3 diverse fasi:
  • Premeonopausa: 35-40 anni riduzione progressiva dei livelli di progesterone, cicli anovulatori, difficoltà nel concepimento, cicli abbondanti, gonfiore addominale
  • Perimenopausa o climaterio: 45-53 anni fase in cui avviene un progressivo passaggio dallo stadio della fertilità al termine delle mestruazioni. Il corpo cerca di trovare un rinnovato equilibrio ormonale e questo può creare diversi disturbi tipici di questa fase: vampate, sudorazione notturna, insonnia o sonno interrotto e sbalzi d’umore.
  • Post menopausa: 53-55 anni definitiva diminuzione di estrogeni e progesterone con maggiore esposizione a osteoporosi e malattie cardiovascolari.

Sicuramente la seconda fase è quella che mette più in difficoltà le donne per l’imprevedibilità dei suoi sintomi ed i disagi connessi difficili da gestire.
Ricordiamo che non si tratta di una malattia e il corpo è predisposto per affrontare la menopausa, i disturbi infatti possono variare da una donna all’altra e possono dipendere molto dallo stress e dall’affaticamento.

Per superare questo periodo di adattamento oltre ad un’alimentazione sana e attività fisica anche Madre Natura ci può offrire il suo valido supporto indicandoci piante ed erbe che alleviano i disturbi e aiutano a riequilibrare gli ormoni.
 

Un consiglio da donna a donna” arriva dalle Gocce di Venere - Dott. Cagnola

Una sinergia unica dalla natura per contrastare la sindrome climaterica.
Scopriamo insieme quali sono i suoi segreti naturali:

  • Trifoglio rosso e salvia, per le vampate e la sudorazione notturna: il trifoglio rosso risulta molto efficace contro le vampate di calore diminuendone il numero e l’intensità, questo grazie al suo contenuto naturale di isoflavoni, una fonte di fitoestrogeni. Anche la salvia aiuta la regolazione della sudorazione, calmando le vampate e la sensazione di agitazione durante la notte.
 
  • Vite rossa e Agnocasto per la circolazione: pressione arteriosa, palpitazioni, gonfiori, microcircolo e cefalee a questo pensano Vite rossa e Agnocasto: la prima svolge un’attività antinfiammatoria e antiradicalica mentre il secondo agisce sui disturbi neurovegetativi, ovvero i classici disturbi della menopausa.
 
  • Cimifuga (Actaea racemosa L.) per irritazione, nervosismo e disturbi del sonno: conosciuta come “l’erba delle donne”, la Cimifuga è dotata di una attività estrogenica, ovvero aumenta naturalmente i livelli di estrogeni, migliora significativamente i sintomi anche della sfera psichica come nervosismo e irritabilità, disturbi del sonno e sbalzi d’umore. Inoltre aiuta a bilanciare la perdita di sali minerali.

Prendersi cura del proprio corpo in ognuna di queste fase diventa fondamentale per vivere questo passaggio in modo sereno.
Soprattutto è importante non sottovalutarle e tenere controllata la
demineralizzazione, come l’osteoporosi o l’indebolimento dei capelli dando il giusto naturale supporto.

 La Dott. Cagnola non li ha trascurati e ha pensato a qualche consiglio associato:

  • Diasporal Magnesium 400 extra direkt: aiuta nel meccanismo di trasformazione della vitamina D per fissare il calcio e interviene in molti processi ormonali.
  • Vitamina D3 vegetale (2000 UI) + K2: favorisce il metabolismo del calcio, la mineralizzazione delle ossa e il benessere muscolare, osseo e immunitario.
  • Silicea Plus capsule + A29 plus: caduta dei capelli, compattezza e idratazione cutanea.
  • Venoflavon plus: sostegno per il microcircolo debole come emorroidi, gonfiore agli arti inferiori.
  • Saframylrecenti ricerche scientifiche hanno puntato i riflettori sulle proprietà dello zafferano e sui suoi significativi effetti sul benessere mentale di donne in post-menopausa, nel migliorare i sintomi dell’umore e la resilienza allo stress.
  • Gocce di Morfeo: disturbi del sonno, nervosismo serale.
  • Gocce di Olimpo: ansia, irritabilità e nervosismo diurno.

 

Come abbiamo visto, la menopausa è davvero un grande tema e abbiamo deciso di approfondirlo nel nostro prossimo webinar gratuito: “I cicli della donna” - mercoledì 19 luglio dalle 20:30 alle 22:00.
Insieme al Dott. Cappello, medico omeopata esperto in medicina integrata, affronteremo le varie tappe della donna soffermandoci in particolar modo sulla menopausa per imparare ad affrontarla come una nuova fioritura. Infine con la Dott.ssa Pretto scopriremo quali sono gli oli essenziali utili e come utilizzarli per trovare l'equilibrio giusto anche quando tutto cambia. 👉 
Iscriviti subito! 

 

Disclaimer:
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. É sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto.

 


Iscriviti alla BENESTORENEWS

Rimani sempre aggiornato sulle ultime novità e approfitta in anteprima delle nostre più vantaggiose offerte!

Subito per te un BENECOUPON del 10%!

E ricorda …. se non lo trovi da noi, non esiste!

Accetto le condizioni della privacy e il trattamento dei dati per scopi di marketing e profilazione